LOGO
 
14 EURO CLUB CHAMPIONSHIP
cosé hokey

 

L'hockey subacqueo, in inglese underwater hockey, è uno sport divertente e dinamico che si gioca in piscina.
Si gioca in apnea sul fondo piatto della vasca, ma le immersioni sono brevi e frequenti.
Per poter praticare questo sport bisogna essere acquatici, avere un minimo di capacità natatorie e soprattutto una spiccata attitudine al gioco di squadra.

Un po' di storia...
 
Nato in Inghilterra nel Southsea nel 1954, si è espanso soprattutto nell'emisfero australe dove viene giocato anche come sport interno all'Università. Patrocinato dalla Confédération Mondiale des Activités Subacquatiques (C.M.A.S.), organo riconosciuto a livello internazionale (ideato dal ricercatore biologo apneista francese J.Cousteau nel 1959), l'hockey subacqueo viene gestito, tramite accordi con questo, dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee (F.I.P.S.A.S.) che ne organizza oggi tornei e campionati italiani.

In Italia, più precisamente a Bologna l'hockey subacqueo è arrivato nel 1997 (data di riconoscimento da parte del C.O.N.I.) grazie a temerari quali Leone Tarozzi e Donato Puggioli e all'esperienza di una giocatrice della nazionale neozelandese, Electra Kalaugher.

Oggi questo sport si sta diffondendo da Torino a Catania e anche a Roma, dove sono presenti già due squadre: una il Racing Roma, creato nel 1999 da Schembri Christian Yari (istruito dell'apneista di fama mondiale Stefano Makula) e l'altra, l'U.H.R.C., nata un anno dopo, formata da un gruppo di subacquei.

Anche l'Italia è presente da qualche anno ai Campionati Europei, Mondiali e Meeting Internazionali. Forza azzurri!

[ A.S.RACING SPORTING CLUB ]
[ Via Avicenna, 25 00146 Roma ] [ tel. 06-5592238, fax 06-55308553 ]